Benvenuti su Tagliacapelli.org!

Questo sito é nato per dare un aiuto concreto a tutti coloro che vogliono comprare un tagliacapelli e desiderano saperne di più sui singoli modelli, marche, vantaggi e svantaggi di questo o quel taglia capelli.

Per alleggerirvi la lettura e la navigazione su questo sito qui sotto troverete tutto quello che si deve sapere quando ci si accinge all’acquisto di un tagliacapelli e le risposte alle domande più frequenti. Per una navigazione veloce potete anche subito cliccare sul menù navigazione in alto e scegliere la marca e il prodotto desiderato e leggerne la nostra recensione.

  1. Quale macchinetta tagliacapelli scegliere
  2. Lame in ceramica, acciaio o in titanio?
  3. Professionale per parrucchiere o economico?
  4. Il miglior tagliacapelli
  5. Tagliacapelli da 0 mm
  6. Marche di tagliacapelli
  7. Dove comprare il tagliacapelli
  8. Come usare il tagliacapelli

tagliacapelli

1) Quale macchinetta tagliacapelli scegliere

Se avete già chiesto al vostro parrucchiere siamo certi che la risposta non vi ha convinto molto, soprattutto per il prezzo. Solitamente i professionisti utilizzano modelli molti costosi, ma per il “Look fai da te” domestico il discorso cambia.

C’è ad esempio chi non vuole perder troppo tempo nella manutenzione e quindi cerca un modello magari che sia possibile utilizzare sotto la doccia, perlomeno un tagliacapelli lavabile, oppure con funzione aspirante per non sparare peli dappertutto e poi raccoglierli.

Qualcuno non ha problemi ad utilizzare un tagliacapelli con filo mentre per altri preferiscono il tagliacapelli a batteria, sicuramente più maneggevole se ve li tagliate da soli.

Sicuramente poi, molto importanti sono le dimensioni di taglio, chi cerca l’effetto “boccia” si orienterà su quei modelli che partono da meno di 1 mm, mentre chi vuole tagli più lunghi farà riferimento ad una buona gamma di taglio e quindi con tagli superiori.

C’è anche chi cerca tagliacapelli con regolabarba, quindi la grandezza della testina non dovrà esser troppo grande in modo da muoversi liberamente sul viso. :) Nella tabella sotto vi proponiamo una serie di punti da ricordare prima di passare all’acquisto:

SITUAZIONE TIPOTAGLIACAPELLI DI CUI HAI BISOGNO
Non voglio perder troppo tempo per la pulizia>>lavabile o aspirante
Mi taglio i capelli di tanto in tanto e qualcuno pu˜ aiutarmi a casa>>con filo
Mi taglio spesso i capelli e lo faccio da solo>>a batteria o con pile
Mi piace portare i capelli come un marine americano>>con taglio da 1 mm e anche meno
Voglio giocare con sfumature ai lati e un taglio più lungo sopra>>con pettine e una gamma ampia di taglio
Voglio utilizzare il tagliacapelli anche come regolabarba>>con una testina non troppo grande

2) Lame in ceramica, acciaio o in titanio?

Ci si chiede spesso un consiglio quando si parla di tagliacapelli, ovviamente una delle caratteristiche da valutare è quella di scegliere un tagliacapelli a seconda delle lame. In commercio troviamo infatti tagliacapelli in ceramica, tagliacapelli in acciaio e tagliacapelli in titanio. Ma quali sono le reali differenze fra esse? Qui sotto mi proponiamo una serie di regole, generalizzate ovviamente, che riassumono un po’ le caratteristiche di queste differenti lame.

Tipo di LamaVantaggiSvantaggi
CeramicaEccellente precisione di taglioFragili e soggette a rottura
AcciaioMolto resistenti e buon taglioNecessitano dell'olio
TitanioMolto resistenti e leggereIl taglio  forse inferiore alle altre
  • Tagliacapelli in ceramica: considerate ottime per la precisione di taglio, molto resistenti anche agli agenti atmosferici in quanto non possono ovviamente arrugginire. :) Unico neo che sono più fragili rispetto alle altre.
  • Tagliacapelli in acciaio: queste garantiscono un buon taglio e sono molto resistenti, ma bisogna considerare che per avere ottime prestazioni necessitano di una manutenzione più accurata, niente di particolare ma l’oliatura delle lame è necessaria.
  • Tagliacapelli in titanio: solitamente queste hanno il vantaggio di essere molto resistenti e leggere allo stesso tempo, non serve manutenzione ma il taglio forse è leggermente inferiore agli altri due, ma ricordiamo che stiamo comunque generalizzando.

3) Professionale per parrucchiere o economico?

Sicuramente molti di voi si staranno domandando perché i modelli che sceglie il vostro parrucchiere costa intorno ai 200 euro, mentre quelli più commerciali tra una media che oscilla dai 40 ai 60 euro. Sicuramente molto spesso i materiali sono più solidi e meglio assemblati, anche se un tagliacapelli non è una sega elettrica e se state attenti non dovreste avere grandi problemi di integrità fisica. La differenza poi sta nel fatto che i modelli di classe superiore sono e devono essere molto più veloci, i giri/minuti dei migliori della classe fanno si che il lavoro sia più rapido e per un parrucchiere il tempo è denaro. Stesso discorso poi per la batteria, i modelli professionali hanno una buona autonomia come quella di altri buoni tagliacapelli commerciali (ricordiamo che sono più veloci però e quindi consumano più energia) ma si ricaricano sempre molto velocemente, perché? Solito discorso: il tempo è denaro!

  • Tagliacapelli professionale: per un parrucchiere il tempo è denaro, quindi utilizza prodotti molto potenti e veloci, veloci anche nella ricarica e resistenti visto il continuo utilizzo.
  • Tagliacapelli commerciale: ci sono tanti modelli e a seconda della fascia di prezzo variano le caratteristiche, ma sono generalmente meno veloci e con tempi di ricarica più lunghi.

4) Il miglior tagliacapelli

Capire quale sia il miglior tagliacapelli quindi non è semplice, ovviamente quelli professionali hanno tante caratteristiche vantaggiose ma il prezzo è proibitivo per molti. Ci viene spontaneo dire che ci sono molte fasce di prezzo, in ognuna di essa troviamo modelli molto differenti fra loro e quindi tentiamo di scoprire ogni volta quale modello è quello più valido nel rapporto qualità-prezzo. Per questo motivo abbiamo deciso di creare una pagina apposita, dove aggiorniamo man mano che proviamo i vari modelli la classifica dei migliori tagliacapelli.

5) Tagliacapelli da 0 mm

Quella del tagliacapelli in grado di tagliare a zero millimetri, come fosse una lametta, è una delle tante leggende che girano su internet. Esistono prodotti però con tagli molto vicino allo zero, spesso però i dati che si trovano online non sono da prendere sul serio. Ce se ne rende conto quando vediamo che dello stesso modello troviamo differenti misure di taglio minima, solitamente noi facciamo affidamento solo ai dati forniti dalla casa di produzione. Prima di concludere però dobbiamo anche aprire una parentesi, visto che in commercio si trovano modelli “ibridi”, ovvero con testine sili a rasoi che in effetti possono tagliare a zero. Ovviamente il taglio non sarà mai paragonabile a quello della lametta, ma ci si avvicina molto. :)

6) Marche di tagliacapelli

Le marche dei tagliacapelli sono veramente tante: in questa sezione potrete avere una panoramica delle marche piú famose (e non) presenti sul mercato italiano: scegliete la marca che preferite, cliccate sul logo della marca e leggete le recensioni dei modelli che pensate possano fare al caso vostro.

7) Dove comprare il tagliacapelli

I tagliacapelli si possono trovare in moltissime catene di elettronica di consumo: questi negozi sono sicuramente buoni perché i prodotti si possono vedere e toccare “con mano”. D’altra parte, se volete risparmiare (e di questi tempi, chi é che non vuole farlo?!) vi consigliamo vivamente di dare una occhiata alle offerte online.

Noi consigliamo di controllare sempre i prezzi online, prima di comprare il tagliacapelli da un negozio “tradizionale”. Perché? Per i 5 motivi elencati sotto:

  1. La quantità di tagliacapelli disponibili é enorme
  2. I prezzi sono quasi sempre più bassi rispetto a qualsiasi negozio, anche le grandi catene
  3. Il prodotto vi viene spedito a casa o in ufficio, e non dovete mettervi in macchina e stressarvi nel traffico
  4. Se spendete più di 20 euro (ed è facile con un tagliacapelli) la spedizione spesso é gratis
  5. Avete 30 giorni di tempo per ripensarci, restituire il prodotto e essere rimborsati: è il famoso “diritto di recesso”

Insomma, come vedete, i prezzi online deve essere sempre controllati, prima di procedere ad un acquisto!

8) Come usare il tagliacapelli

Per chi é alle prime armi e vorrebbe saperne di più su come si usa il tagliacapelli, qui abbiamo creato una guida su come usare il tagliacapelli. Leggete i nostri consigli: chissà che non impariate qualcosa di interessante 😉

37 commenti su “Benvenuti su Tagliacapelli.org!

  1. Siete grandi… volevo chiedere un consiglio taglio i capelli ogni 15 giorni a zero ne ho pochi, ieri il mio tagiacapelli si è rotto
    vorrei aquistare un buon prodotto quale mi consigliate?
    grazie

    1. Ciao Emanuele,

      Con il Panasonic ER 1611 K fai il miglior acquisto possibile, pensa che lo usano anche i parrucchieri. Se la cifra è troppo alta ti consigliamo di prendere il Remington HC5810, un ottimo modello che ha un prezzo online alquanto vantaggioso rispetto al valore effettivo. :)

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

  2. Bel sito, molto utile. complimenti
    ho acquistato il remington hc5810, spero sia stata una buona scelta

  3. Ciao,
    sto cercando un tagliacapelli di qualità con un ampio range di lunghezze verso l’alto.
    Ho trovato solo il Philips QC5770/80 (di cui però non mi fido molto avendone già uno per il corpo della stessa marca e che reputo scadente) e il Remington HC5810 che dovrebbe arrivare fino a 4cm…
    Per quanto riguarda i modelli di fascia alta invece, nè il Panasonic ER 1611 nè il Moser farebbero al caso mio, non arrivando a più di 2,5 centimetri.
    Ci sono delle alternative di pari livello che mi permettano di fare tagli altrettanto precisi ma più lunghi? Il Remington come si comporta in quanto a precisione e uniformità del taglio rispetto ai 2 top?

    Grazie, ciao

    1. Ciao Riccardo,

      Non devi assolutamente far riferimento alla marca e basta, ci sono Philips da 30 euro euro e altri da 80 … stesso discorso con Panasonic o Moser, il Philips QC5770/80 è un ottimo modello, probabilmente uno dei migliori prima di passare a quelli professionali. :) Tra quelli professionali difficilmente troverai un prodotto capace di tagliare anche a 4 cm …

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

  4. Ciao ho avuto un tagliacapelli gama lama ceramica, adesso ho un philips ricaricabile che taglia benissimo, ma vorrei prenderne uno affidabile che possa tagliare anche sotto la doccia..avete qualcosa da segnalarmi con ottimo rapporto qualità prezzo e con caratteristiche che mi serve??

    1. Ciao Giovanni,

      A che lunghezza porti i capelli, ma soprattutto ogni quanto tempo tagli i capelli? Ultima cosa, quanto sei disposto a spendere? Se ci dai queste indicazioni è più facile per noi consigliarti il prodotto che fa per te. :)

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

  5. CORTISSIMI, MAX 3MM LI TAGLIO UNA VOLTA OGNI 20GG CIRCA.

    BUDGET SE TROVO UNA MEGAOFFERTA DI PRODOTTI FASCIA SUPERIORE SAREBBE L’IDEALE COMUNQUE 40-50 EUR MAX

  6. Salve, ho visto un nuovo modello della Remington HC5800, nion sono pero’ riuscito a capire che taglio minimo riesce a fare senza i pettini adattatori. mi sembra molto strano che parte da 3mm e non meno.
    Grazie per le info se lo sapete.
    Carlo

  7. Vorrei un consiglio per l’acquisto di un tagliacapelli io uso la misura 3mmm io ho un philips qc5130 ma a volte sembra che non abbia forza se possibile vorrei prendere uno professionale io avevo visto un gama pro 8 cmq più o meno il budjet 50 euro graxie

    1. Ciao Michele,

      se cerchi un prodotto dal motore potente senza spendere tanto pensa al Moser Type 1400, che però funziona solamente con cavo. Se preferisci un modello cordless ti consigliamo di acquistare il Remington HC5810, uno dei migliori in quella fascia di prezzo.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.org

  8. SALVE IO VORREI UN CONSIGLIO SU UN TAGLIA CAPELLI PROFESSIONALE CHE TAGLIA COME MINIMO A 0.1MM

    1. Ciao Alfredo,

      non conosciamo modelli che tagliano a quelle misure … tra quelli professionali c’è l’ottimo Panasonic ER 1611 K a 0,8 mm (il più potente in commercio).

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

  9. salve ho trovato il vostro sito x caso, sono anni che mi rado i capelli a zero e porto la barba molto corta da un paio di anni uso Braun Cruzer 6 Beard & Head, sinceramente ne ho cambiati parecchi ma sono in cerca della soluzione finale. cioe spendere il giusto x avere il massimo risultato sono stufo di ripassare svariate volte x tagliare pochissimo basta che un paio di giorni non mi rado e sembra che devo tosare una pecora. vorrei avere almeno 3 nomi tra cui il miglior prodotto x avere ottimi risultati, so che x avere una ottima macchina bisogna spendere piu di 100 euro e so anche che anche di marche molto conosciute ( braun o philips ) i prodotti professionali non si trovano sul sito commerciale.

    1. Ciao Nunzio,

      i modelli professionali ci sono, ma sono un po’ cari … guarda comunque questi modelli:

      Moser 1556
      Panasonic ER 1611 K
      Philips QC5770/80

      Questi sono prodotti che puoi prendere con una spesa di 100 euro circa, il Panasonic è il migliore anche se il costo va oltre le 100 euro (l’offerta però è davvero eccellente).

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.org

    1. Ciao David,

      senza dubbio il taglio del Panasonic ER 1611 K è uno dei migliori in commercio, il limite di questo prodotto è solamente nelle misure di taglio, ma se per te vanno bene non avere indugi sull’acquisto.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.org

      1. Ciao,

        grazie della risposta.

        Quali limiti di misura ha?

        Il philips o il Braun CruZer 6 mi potrebbero offrire qualcosa di più?
        La qualità di taglio di questi è comunque buona rispetto al panasonic o ce una grande differenza?

        grazie

  10. Salve io sono un barbiere ,ero intenzionato a comprare la Panasonic er 1611 poiché dopo averla provata mi sono reso conto che è veramente perfetta ma visto l uso prolungato che dovrei farne in negozio volevo sapere se è possibile usarla con il cavo attaccato mentre carica.. e se non fosse possibile vorrei sapere se siete a conoscenza di una macchinetta dalle stessa capacità ma con il filo.. grazie in anticipo

  11. Ciao. Io volevo chiedere consiglio su quale potrebbe essere il migliore,o comunque un buon regola barba e capelli con il cavo Che non necessita di manutenzione e che abbia diverse regolazioni visto che taglio i capelli corti.

    1. Ciao Denis,

      ci sono pochissimi modelli a cavo ormai, utilizzarlo da solo è alquanto scomodo, senza contare che ormai le batterie sono migliorate di molto, perlomeno nei modelli con maggiore qualità. Ad ogni modo, se sei sicuro di volere un modello con cavo, non possiamo che segnalarti il Moser Type 1400, che al momento si trova in offerta anche (per la barba non è il massimo, per via delle dimensioni).

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

  12. Salve volevo sapere se c’era una macchinetta che avesse intervalli di misura di 0,1 mm dato che porto i capelli ai lati molto rasati .

    1. Ciao Franco,

      potrest i utilizzare un particolare tagliacapelli/regolabarba, il modello con la più vasta gamma di taglio in commercio:

      Remington MB4555

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

  13. Ciao,
    Complimenti per il sito molto utile.
    Volevo chiedere ho visto in giro la macchinetta Panasonic ER 1611 K e volevo chiedere qual è il taglio minimo che può fare. Nella pratica per farmi un idea.

    Grazie mille

  14. Salve, non sono molto pratico di tagliacapelli e volevo chiedere se si potrebbe ovviare ad un’ ampiezza di taglio limitata di una macchinetta (22mm) per tagliare dei capelli piu lunghi (es. 40mm)semplicemente ripassandola un’altra volta,o non è consigliabile?
    Grazie

    1. Ciao Andrea,

      una larghezza inferiore rallenta semplicemente il lavoro, ma forse non abbiamo ben capito cosa volessi dire.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.org

      1. Ciao, si scusa mi sono espresso male,intendevo dire lunghezza di taglio massima e non ampiezza di taglio.

        Volevo anche chiedervi se avete avuto modo di provare il remington hc 5950.
        Grazie

        1. Ciao Andrea,

          quel che dici è logico, una passata in più risolve il problema, fondamentalmente si tratta semplicemente di una questione di tempo.

          Il Remington HC5950 ci sembra un modello molto interessante, evoluzione del Remington MB4550.

          Ciao,

          Il Team di Tagliacapelli.org

  15. Salve, vorrei fare un regalo al mio partner, lui ha un taglio di varie lunghezze (sopra al capo lunghi un paio di cm e poi man mano a scalare fino ad essere quasi rasati alle orecchie). Quale prodotto mi consiglia ?spesa max € 100.
    Grazie

    1. Ciao Silvia,

      ti consigliamo di vedere il Philips QC5770/80, un ottimo modello semi-professionale, a questo prezzo (anche per via dell’offerta) è davvero difficile trovar di meglio.

      Ciao,

      Il Team di Tagliacapelli.org

  16. salve voglio acquistare un tagliacapelli decente e duraturo (uso domestico) e mi sono orientato
    su Oster c100 (online 69 euro) oppure Panasonic 1512(120 euro) oppure remington 5810 (49 euro)mi alletta quest’ultimo per via delle lame in ceramica
    quale mi consigliate?e perche?
    grazie anticipatamente e buon anno

    1. Ciao Maurizio,

      sinceramente noi ti consigliamo il Panasonic ER 1611 K, il modello più potente in commercio, senza dubbio anche uno dei più solidi.

      Ciao,

      Il Team di Taglicapelli.org

I commenti sono stati chiusi.